Home Commenti e riflessioni
Commenti
Domenica 9 del Tempo Ordinario A - Riflessioni PDF Stampa E-mail
Scritto da don francesco   
Venerdì 04 Marzo 2011 22:37

PREGHIERA DEL MATTINO

Grazie, Signore, per questo nuovo giorno, per la luce, per il sole che sorge, e per tutta la bellezza della creazione, che tu ci hai donato come simbolo del Risorto. Noi ci rifugiamo nel tuo amore e nella tua protezione. Chiediamo che la tua parola cada nei nostri cuori, come la rugiada del mattino, affinché, rassicurati in Cristo, nostra roccia, riusciamo ad essere forti nella fede, e durante tutto il giorno le nostre labbra celebrino con gioia la tua lode. Per mezzo di Gesù e con Gesù.

COLLETTA

O Dio, che edifichi la nostra vita
sulla roccia della tua parola,
fa’ che essa diventi il fondamento
dei nostri giudizi e delle nostre scelte,
perché non siamo travolti dai venti delle opinioni umane,
ma resistiamo saldi nella fede.

Riflessione


In questo brano del Vangelo riconosciamo due parti. Nella prima Gesù ci dice che non farà nessuna distinzione fra gli uomini: non è perché avremo detto: “Signore, Signore”, profetato e compiuto miracoli nel suo nome che saremo riconosciuti da lui in quel giorno, ma solo perché avremo fatto la volontà del Padre, proprio come lui.

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Marzo 2011 09:29
 
Domenica 8 del Tempo Ordinario A - Riflessioni PDF Stampa E-mail
Scritto da don francesco   
Sabato 26 Febbraio 2011 14:53

PREGHIERA DEL MATTINO

“Il Padre vostro celeste sa di che cosa avete bisogno”.Signore, quando anche una donna dimenticasse il figlio del suo ventre, tu non ci dimenticherai mai. Perché ci preoccupiamo, quando tu sai? Concedici cuori di fanciulli che, al di là di ogni parola, al di là di ogni dichiarazione d’amore, sappiano che sono amati dai loro genitori e non possano dubitare un attimo che essi non provvedano ai loro bisogni. Insegnaci a mettere ai tuoi piedi ogni preoccupazione terrena, per non essere più preoccupati che di te solo, del tuo regno e della sua giustizia. Perdonaci tutto il tempo perso in calcoli vani, durante il quale ci siamo privati del tuo sguardo benevolo. Concedici di essere continuamente in tua presenza, facendo fruttare il dono della vita che tu hai infuso in noi, ponendoci nell’assoluta sicurezza che il tuo amore per noi non verrà mai meno.


Padre santo,  che vedi e provvedi a tutte le creature,
sostienici con la forza del tuo Spirito,
perché in mezzo alle fatiche 
e alle preoccupazioni di ogni giorno
non ci lasciamo dominare dall’avidità e dall’egoismo,
ma operiamo con piena fiducia
per la libertà e la giustizia del tuo regno.

Ultimo aggiornamento Sabato 05 Marzo 2011 21:20
 
Domenica 7 del Tempo Ordinario A - Riflessioni PDF Stampa E-mail
Scritto da don francesco   
Venerdì 18 Febbraio 2011 11:37

PREGHIERA DEL MATTINO


Dio, nostro Creatore, quando hai impresso negli uomini il sigillo del tuo essere più intimo, non volevi certo la loro perdita, ma, al contrario, la loro vita: per questo hai immolato il tuo Figlio sulla croce per noi.
Ispira nelle nostre anime il tuo amore affinché, in questa giornata che sta per cominciare, ti vediamo nei volti del nostro prossimo, trovando così la forza di perdonare le loro offese e di correggere in modo fraterno le loro debolezze, come tu ci perdoni e ci correggi.

COLLETTA

O Dio Padre,
che nel tuo Figlio  spogliato e umiliato sulla croce,
hai rivelato la forza dell’amore,
apri il nostro cuore al dono del tuo Spirito
e spezza le catene della violenza e dell’odio,
perché nella vittoria del bene sul male
testimoniamo il tuo Vangelo di pace.

 

RIFLESSIONE SUL VANGELO


Gesù Cristo, Emmanuele (Dio-con-noi) e umanità nuova, insegna ai suoi discepoli il comandamento dell’amore, la nuova legge del  Vangelo che sostituisce per sempre la legge pagana del vecchio uomo: “Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico”.

Ultimo aggiornamento Domenica 27 Febbraio 2011 15:11
 
Domenica 6 del Tempo Ordinario A - Riflessioni PDF Stampa E-mail
Scritto da don francesco   
Giovedì 10 Febbraio 2011 15:02

PREGHIERA DEL MATTINO

Signore Gesù, luce del mondo, rischiara i luoghi bui del nostro cuore con lo splendore della tua Parola; aprici alla gioia della tua Verità per scoprire le ipocrisie farisaiche, vecchie e consunte. Donaci il tuo Spirito per compiere per amore e con amore anche il più piccolo precetto della tua legge.

COLLETTA

O Dio, che hai promesso di essere presente
in coloro che ti amano
e con cuore retto e sincero custodiscono la tua parola,
rendici degni di diventare tua stabile dimora.

RIFLESSIONE SUL VANGELO


Ed è anche in questo senso che Gesù è la pienezza di ogni parola che esce dalla bocca di Dio: “Perché Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito... perché il mondo si salvi per mezzo di lui” (Gv 3,16-17).

Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Febbraio 2011 19:12
 
Domenica 5 del Tempo Ordinario A - Riflessioni PDF Stampa E-mail
Scritto da don francesco   
Giovedì 03 Febbraio 2011 23:18

PREGHIERA DEL MATTINO


Dio Padre buono! Fammi cominciare questa giornata nella fiducia che ripongo in te. Oggi, posso riposarmi un po’ dai miei compiti e dalla mia vita quotidiana. Grazie. Permettimi di riprendere fiato. La tua parola, che presto ascolterò, mi dia fiducia. Io ti ringrazio di non essere solo. Ti ringrazio di essere con me. Ti ringrazio anche per la comunità della tua Chiesa, per la comunità di tutti gli uomini che credono in te in tutto il mondo, che ascoltano oggi la parola di tuo Figlio. Fa’ che noi siamo il sale della terra, la luce del mondo, malgrado tutti i nostri limiti e le nostre debolezze umane. Amen.

COLLETTA

O Dio, che nella follia della croce
manifesti quanto è distante la tua sapienza dalla logica del mondo,
donaci il vero spirito del Vangelo,
perché ardenti nella fede e instancabili nella carità
diventiamo luce e sale della terra.

 

Riflessione sul vangelo

Se metto un grosso cucchiaio di sale nella zuppa, sarà immangiabile. Ce ne vuole solo un pizzico, che basta ad insaporirla. O, senza utilizzare un’immagine, anche se non ci sono che pochi uomini a sopportare con buon umore, bontà e indulgenza le debolezze del loro prossimo (e le loro, in più!), a non essere solo preoccupati di imporsi, di perseguire i propri scopi e i propri interessi, questo pugno di uomini ha la possibilità di cambiare il proprio ambiente, contribuendo a che il nostro mondo resti umano.

Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Febbraio 2011 19:13
 
«InizioPrec.7172737475Succ.Fine»

Pagina 71 di 75
Banner
Copyright © 2018 www.parrocchiamariaimmacolata.org. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.