Home Consiglio Pastorale verbale CPNP 29.01.2018
verbale CPNP 29.01.2018 PDF Stampa E-mail
Scritto da il segretario   
Martedì 30 Gennaio 2018 18:27

NUOVA PARROCCHIA MARIA IMMACOLATA

VIA CASA BIANCA 35

 

VERBALE RIUNIONE

CONSIGLIO PASTORALE NUOVA PARROCCHIA

 

RIUNIONE 1/2018 del 29 gennaio 2018

 

La riunione ha avuto inizio alle ore 21,10 con la preghiera.

Don Francesco rivolge quindi un saluto ai membri del nuovo CPNP e li invita ad un breve giro di presentazione.

In seguito il segretario Massimo illustra alcuni punti dello Statuto e del Regolamento ed introduce il secondo punto all'ordine del giorno ossia il nuovo Progetto Pastorale Comune (PPC).

In allegato alla convocazione era stata spedita copia del PPC scaduto nel 2017 e già oggetto di bilancio da parte del precedente CPNP. Primo compito del nuovo CPNP sarà infatti la redazione di un nuovo PPC prendendo le mosse dal precedente ed integrandolo o correggendolo laddove risultasse carente o superato.

L'argomento di discussione della serata deve quindi riguardare una prima panoramica sul PPC e le proposte delle modalità operative di intervento sul piano stesso, avendo d'occhio come termine ultimo la Visita Pastorale del prossimo anno, in occasione della quale si intende poter presentare a S.E. il Vescovo il nuovo PPC.

Daniele e Rocco aprono la discussione chiedendo di ripartire dal PPC esistente identificando le carenze e integrandolo con ambiti che eventualmente siano stati ignorati in precedenza. Quanto alla modalità può essere ripreso anche il lavoro dei gruppi svolto nel CPNP precedente, avendo cura di ricostruirli ed integrarli.

Corrado citando Ef.4 sottolinea la necessità di uno stile improntato alla franchezza tra le varie componenti della Comunità, di una ministerialità diffusa e di una collaborazione a tutti i livelli tra le diverse componenti (“giunture”) della Parrocchia. Dal punto di vista operativo chiede di interrogarci sul ruolo che avranno i 13 parrocchiani che partecipano al corso formatori diocesano e che posto occupano le “periferie” nel programma della nostra attività.

Franco riprendendo il tema periferie ricorda l'attività che presso S.Luca si svolge, con la collaborazione di tanti parrocchiani nei confronti dei fratelli stranieri abitanti in zona.

Don Francesco a questo proposito informa che è probabile l'inserimento nel CPNP di un nuovo membro, un ragazzo di colore, a testimoniare attenzione e apertura alle realtà nuove del nostro quartiere.

Lucia ritiene giusto partire dal vecchio PPC magari identificando le carenze già rilevate dal precedente CPNP.

Marino ricorda come uno dei punti dolenti riguardasse la comunicazione e insieme ad Alberto ritiene che sarebbe bene che i rappresentanti dei gruppi potessero relazionare in consiglio delle attività che svolgono.

Alberto ritiene che un ambito in precedenza non affrontato riguardasse la pastorale dei meno giovani, Franco,sulla stessa linea, ricorda come anche in ambito diocesano si insista su un'attenzione alla sofferenza , non solo malattia ma solitudine, separazioni, lutti; Alessandro infine si chiede se parlando di famiglia non ci si limiti solo ad una tipologia tradizionale trascurando le tante realtà, anche problematiche che la società ci presenta: come pensiamo di rapportarci?

Ruggero, come rappresentate del gruppo del giovedì ha raccontato l'esperienza che questo ha portato avanti con entusiasmo e risultati tangibili in questi anni invitando a considerare i non più giovani come parte attiva e risorsa della comunità da valorizzare e integrare sempre più nel percorso parrocchiale.

Vinicio indirizza la riflessione sulla necessità di non limitarsi ad azioni operative ma di immaginare un futuro prossimo in cui gli operatori che si stanno formando nel cammino diocesano daranno alle parrocchie un volto diverso dall'attuale, e chiede di inserire le nostre riflessioni in una cornice, che è quella della Evangelii Gaudium che è alla base dei corsi diocesani e che può aiutarci a inquadrare con visuale più ampia il nostro operare.

Luca propone operativamente 6 ambiti di riflessione per il PPC : Domenica (liturgia, celebrazione...); Formazione(ministerialità , comunicazione...); Famiglie (diverse “tipologie”); Adulti (compresa terza età), Giovani (oratorio, scout, iniziazione cristiana); Caritas.

Corrado e Marino propongono di migliorare la comunicazione con gruppi WhatsApp anche nel CPNP per una migliore e più efficace circolazione delle notizie.

Don Francesco e Massimo concludono la discussione ricordando come la ordinaria amministrazione della vita comunitaria deve proseguire e a tutti gli operatori va la gratitudine del CPNP. Compito di quest'ultimo è integrare e indirizzare le attenzioni anche per il futuro senza stravolgere quanto di buono continua a caratterizzare la vita comunitaria. Si propone di accettare la proposta di Vinicio e di organizzare per la prossima quaresima un incontro di approfondimento sulla Evangelii Gaudium invitando un relatore dalla Diocesi, per il CPNP ed eventualmente aperto alla comunità. In seguito la segreteria individuerà le modalità operative di revisione del PPC.

Alle ore 22,50 la riunione si scioglie con la preghiera.

Ultimo aggiornamento Martedì 30 Gennaio 2018 18:28
 
Banner
Copyright © 2018 www.parrocchiamariaimmacolata.org. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.