Home Gruppo Missionario Lettera di Paolo Finardi del febbraio 2019
Lettera di Paolo Finardi del febbraio 2019 PDF Stampa E-mail
Scritto da paolo finardi   
Giovedì 21 Febbraio 2019 10:47

Ciao carissimi tutti,

vi scrivo giá dal Brasile. Sono infatti appena rientrato qui dopo un viaggio di pochi giorni per impegni di lavoro (non mi dilungo ora, ma sappiate che la nostra parrocchiana Silvia Prati, classe 77, mia carissima amica, ci ha fatto vincere due bandi di progetti europei!). Qualcuno di voi mi avrà sicuramente visto, un po´di sfuggita, alla messa nella nostra amata comunità. È sempre bellissimo ritornare alle origini. In questi giorni il nostro vescovo é in visita pastorale proprio da noi, e mi sono raccomandato con don Francesco di sottolineare con lui che sono "figlio" del Maria Immacolata. Mi piace valorizzare la mia origine, la mia comunità d´appartenenza! Si, perché sono qui ma vi porto tutti nel cuore, anche chi non conosco personalmente. Ognuno di voi ha un pezzettino di cuore qui in Brasile, in questa periferia cosí ricca di sfide e problemi. Ognuno di voi che ci accompagna, che ci sostiene, che ci incoraggia, che prega per noi e per le persone che quotidianamente incontriamo... Noi qui siamo rappresentanti di questo legame, di questa bellissima ed ancora imperfetta Chiesa Universale. Riassumendo: noi ci siamo, ed anche voi! Voglio cioé che sentiate la nostra missione (parlo al plurale perché da ormai 3 anni c´é qui con me Alessandro Calidoni, anche lui laico fidei donum) come anche la vostra. Siamo uniti in corda doppia, non siamo delle "meteore" partite e cadute qui per caso... Siamo prima di tutto un ponte, un ponte forte ed elastico, che permette questo respiro missionario tra chiese e comunità così lontane.

Potrei parlarvi di Bolsonaro, il Trump brasiliano, estrema destra e filo militare. Ma non é il caso, le cose principali arrivano anche sui TG italiani. Vi confesso comunque che siamo preoccupati, abbiamo infatti l´impressione che aumenteranno le violazioni dei diritti umani, che la polizia peggiorerà nei suoi abusi di potere, che le carceri continueranno a peggiorare... ecc, ecc.

Ma torniamo a noi. Vi ringrazio in modo speciale per la vostra generosità. Stiamo usando le vostre donazioni per realizzare il progetto di Dopo Scuola nel quartiere Nova Morada (un grande agglomerato di case popolari costruite 8 anni fa dal governo e donate alle famiglie più povere dell´interland di Goiania). Come potete immaginare tante di queste famiglie sono, nonostante un tetto sulla testa, ancora in grandi difficoltà e non solo economiche: problemi di relazione dentro la famiglia, disinteresse per i tanti figli, problemi di droga ed alcol, disoccupazione, valori sociali ed umani spesso fragili o inesistenti. Insomma, avete capito, un intero quartiere che rappresenta una grande sfida educativa e sociale. Qui stiamo realizzando, fin dalla nascita del quartiere, un bel progetto di doposcuola, mattino e pomeriggio, con merenda e due brave educatrici. Le educatrici, con noi da ormai 11 anni, sono anche membri della comunità cattolica locale. Si chiamano Netinha e Miriam. Miriam in realtá era una bambina del progetto che, crescendo, é poi diventata educatrice del progetto stesso. Una bellissima testimonianza la sua! Riusciamo a beneficiare circa 50 bambini, 25 al mattino e 25 al pomeriggio. E la fila d´attesa é sempre lunga. Durante il progetto si fanno i compiti (con un´attenzione speciale per chi ha piú difficoltà), si fa merenda, si gioca insieme, si ringrazia il Signore e si cerca, in modo ecumenico, di seminare valori cristiani. Crediamo molto che questo progetto (uno dei tanti della nostra associazione: http://www.mpv2007.jimdo.com ) possa aiutare questi bambini ad essere persone realizzate, con valori, con educazione e rispettose di se stesse e dell´altro. È però un progetto relativamente caro (solo per gli stipendi delle educatrici abbiamo una uscita di cassa di 600 euro al mese. Ma grazie a voi ed alla Provvidenza, siamo sempre riusciti (nonostante le difficoltà) a dare continuità a questo bellissimo progetto. Speriamo di riuscire a continuare anche nei prossimi mesi ed anni.

Vi ringrazio di cuore per aiutarci ad aiutare con tanta generosità!

Un abbraccio

Paolo Finardi

 

nota: chi volesse contattarmi personalmente e magari ricevere qualche foto del progetto può contattarmi sul mio cell. via WhatApp al numero: 0055.62.99186.6902

 

 
Banner
Copyright © 2019 www.parrocchiamariaimmacolata.org. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.