Home Gruppo Missionario Lettera di Paolo Finardi del 20 giugno 2015
Lettera di Paolo Finardi del 20 giugno 2015 PDF Stampa E-mail
Scritto da paolo finardi   
Venerdì 26 Giugno 2015 16:46

Ciao carissimi tutti, vi scrivo una lettera rapida, spero piú corta del solito, ma non senza l´usuale affetto. Qui la vita corre e sembra che il tempo non sia mai abbastanza per fare tutto quello che vorrei fare. La Lara cresce velocissima e guardando le foto di un anno fa, quando era appena nata, sembra sia passato un secondo. Ed invece eccola qui scorrazzando per la casa e scoprendo tutti i giorni nuove cose e nuovi sapori. Vediamo se il Signore ci manda un´altra piccolina/o prima della vecchiaia!! Abbiamo chiamato una ragazza del “gruppo degli educatori”, Maria Lays, per fare la baby sitter ½ periodo, 3 giorni la settimana. È bravissima ed ha una sintonia con Lara eccezionale. È un grande aiuto soprattutto in questo periodo che stiamo accogliendo gli italiani volontari del progetto “TODO MUNDO JUNTO – IN MISSIONE CON DANIELE”. Sono ragazzi in gambissima, probabilmente da tanti di voi giá conosciuti. Alessandro Calidoni (El Calido) é un giovane parmigiano che ha giá girato il mondo ed il Brasile sta cercando di aiutarlo ad essere meno rigido. È del gruppo “Di Mano In Mano” del nostro grandissimo Gianfranco e famiglia. Una bella camminata la sua. Dorme pochissimo e tutti i giorni va a farsi una corsetta di 5 km vicino a casa... Io lo accompagno nei sogni ma spesso il nostro cagnolino/topo Chumbinho prova a stargli a dietro! Vi riporto, a fine lettera, una piccola riflessione che ha scritto dopo i primi 20 giorni. Poi abbiamo il Luca Giubellini (El Giubbo) che é un vecchio amico d´adolescenza e di parrocchia. Ci siamo animati a vicenda per anni. Una pietra miliare del nostro oratorio del Maria Immacolata. Se la sta cavando benissimo ed é entrato a pieno ritmo da subito. È un meraviglioso fluidificante nelle nostre relazioni di gruppo, e quando succede qualcosa di brutto é sempre pronto a rincuorarmi e farmi coraggio. Si trova benone nonostante molta nostalgia di mamma e papà. L´altra del gruppo é Clarissa Sant´Ana De Lima, ragazza brasiliana ma che da anni abita a Parma. È assistente sociale e le piace molto seguire e cercare di decifrare le famiglie del progetto di Adozione a Distanza (con la Caritas Children di Parma). Ovvio che per lei la lingua non é un problema. Per noi é bello conoscere, attraverso di lei, il sud del Brasile (viene da Porto Alegre, realtà molto differente dalla nostra). Nelle prossime lettere avrete modo di conoscerli meglio. Stanno inserendosi nelle nostra realtà di periferia e stanno aiutando il gruppo di educatori ad organizzare la Côlonia de Férias (4 settimane di giochi organizzati per bambini e ragazzi tra i 5 e 13 anni riflettendo sui valori cristiani... quest´anno sará usato il cartone animato Hotel Transilvania). Chi fosse curioso puó guardare il nostro facebook www.facebook.com/mpv2007.blogspot o nel nostro blog www.mpv2007.blogspot.com.br
Il Brasile sembra stia entrando in una crisi economica seria. Non capiamo se sia “terrorismo mediatico” della televisione, che cavalca il malcontento popolare dell´attuale governo, o se sia davvero l´inizio di un periodo difficile. Comunque i dati economici del 2014 ed inizio 2015 sono i peggiori degli ultimi 25 anni. L´inflazione per il 2015 é prevista al 10%. La bilancia importazioni/esportazioni in crisi. Tasso di disoccupazione in crescita, soprattutto nei settori (costruzione civile e automobili) che negli ultimi 3 anni stavano “tirando” l´economia nazionale. Noi stiamo sull´attenti monitorando le famiglie che seguiamo da vicino e cercheremo di fare di tutto per lenire questa situazione di paura e preoccupazione.
Vi mando un abbraccio.
Que Deus vos abençoe.
Paolo, Leide, Lara
---------------------------- 22/6/2015 Alessandro
Ciao a tutti, sono passati già 20 giorni dal nostro arrivo a Jardim da Oliveiras, dove Paolo, Leide, Lara e tutti gli amici, parenti e la comunità ci hanno accolto come si accoglie un amico di sempre. Sono stati giorni di ambientazione e di visite alle famiglie del progetto Caritas Children, ovviamente non tutte, sia con Maria Alves che con Paolo che sono i nostri referenti-amici per tutto. La squadra di Todo Mundo Junto 2015 direi che per ora sta funzionando bene, ci aiutiamo a vicenda e ognuno con le proprie caratteristiche riesce a dare un sostegno morale importante all’altro. Dobbiamo ancora conoscerci bene anche noi del gruppetto degli italiani, ma il tempo e soprattutto la Colonia de ferias ci aiuteranno sicuramente. Le persone che abbiamo conosciuto e che ruotano attorno all’ONG “De maos dadas pela vida” sono tutte in gamba, disponibili e super accoglienti con noi “stranieri”. La convivenza in casa sta andando benissimo, la Leide e Paolo mi viziano anche troppo e spero che stia andando bene anche per loro e che la nostra presenza non sia troppo impegnativa… con molto piacere ci stanno facendo conoscere tanti amici e parenti di Leide che con un sorriso e un abbraccio forte mi fanno capire quanto basti poco per far contenta una persona. Oltre alle visite ad alcune famiglie abbiamo dedicato questi primi giorni ad aiutare l’organizzazione della Colonia de Ferias che si svolgerà dal 29 Giugno al 25 Luglio in tre differenti quartieri. È stato scelto il tema della Colonia che sarà Hotel Transylvania, abbiamo aiutato a stilare un cronogramma delle giornate con le varie attività da fare con i bambini dai 5 ai 13 anni che parteciperanno. Ora manca solamente una settimana all’inizio vero e proprio e in questi giorni dovremo tirare le ultime somme con i ragazzi (Educadores), che sono un gruppetto in gamba(a volte anche troppo) che sicuramente ci aiuteranno a gestire le situazione che dovremo affrontare nel prossimo mese… loro sono esperti! La lettura del Vangelo ogni giorno, accompagnato da un momento di preghiera mi aiutano molto a riflettere, a rielaborare le emozioni e a darmi la forza per poter affrontare certe situazioni che certe volte mi lasciano spiazzato e impotente. Un altro momento molto importante e necessario è la riunione che ogni settimana facciamo per “guardarci dentro” e parlarne tra di noi (Ale, Clarissa, Luca, Paolo). La saudade per l’Italia ogni tanto si fa sentire ma è più grande la voglia di stare, fare, conoscere e condividere, quindi va bene così! Ieri siamo stati a visitare la capitale Brasilia, una città unica e molto particolare, differente dal prototipo di città Europea che si sviluppa intorno al centro città ma costruita dal nulla in mezzo alla vegetazione… un messaggio per capire che, come diceva Walt Disney “Se puoi sognarlo, puoi farlo”: una frase che dobbiamo tenere sempre in mente. Per riassumere in 3 parole questi primi 20 giorni direi: Accoglienza, Impegno, Felicità.

Ultimo aggiornamento Venerdì 26 Giugno 2015 16:47
 
Banner
Copyright © 2018 www.parrocchiamariaimmacolata.org. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.